Savio, finto rapimento

L'ex giocatore del Brescia ha chiesto e ottenuto dalla famiglia 25.000 euro per un riscatto: in realtà sembra che dovesse pagare due prostitute.

 

Articoli Correlati

Il risveglio del Bayern
Il risveglio del Bayern
I bavaresi tornano al successo in Bundesliga, il Borussia Dortmund conserva il secondo posto.

Hammers in lacrime per Dylan
Hammers in lacrime per Dylan
Il West Ham ha ricordato Dylan Tombides, giovane attaccante prematuramente scomparso.

Savio, finto rapimento - L'ex giocatore del Brescia ha chiesto e ottenuto dalla famiglia 25.000 euro per un riscatto: in realtà sembra che dovesse pagare due prostitute.
Notizia del 29 Ottobre 2012 - 12:09

Savio Nsereko stavolta l'ha combinata grossa.

L'ex giocatore del Brescia, passato senza lasciare il segno anche da Firenze, prima di iniziare un inesorabile declino che l'ha portato all'Unterhaching, nella terza serie tedesca, già in passato aveva fatto perdere più volte le sue tracce ma sabato scorso è andato oltre.

Secondo quanto riporta Corriere.it, Savio è stato arrestato a Pattaya, in Thailandia, per aver inscenato un finto sequestro: aveva chiesto e ottenuto dalla famiglia 25.000 euro per il riscatto, soldi che poi sarebbero serviti a pagare due prostitute thailandesi.
 
Ora il ventitreenne verrà processato, in Germania, dove sta rientrando.

(a cura di Sportal)
2 di 10
Torino Fiorentina Napoli Udinese Roma Parma Catania Milan Sassuolo Chievo Sampdoria Lazio Cagliari Bologna Genoa Livorno Inter Verona Atalanta Juventus
sabato
19-04-2014
Udinese
Napoli
Parma
Inter
Atalanta
Verona
Milan
Livorno
Catania
Sampdoria
Genoa
Cagliari
Lazio
Torino
Chievo
Sassuolo
Juventus
Bologna
Fiorentina
Roma
21:00
Giornata 34

CASE DI LUSSO

Scopri le case di pregio in Italia su Casa.it. In un solo click
CERCA ADESSO

PREVENTIVO

Un solo prestito per tutte le tue esigenze. Scopri ora
VAI

Scommetti

Gossip, Calcio, Tennis scommetti su tutto con SportYES
INCASSA BONUS
LIBERO SU FACEBOOK