Savio, finto rapimento

L'ex giocatore del Brescia ha chiesto e ottenuto dalla famiglia 25.000 euro per un riscatto: in realtà sembra che dovesse pagare due prostitute.

 

Articoli Correlati

Sorpresa Getafe, crisi Real Sociedad
Sorpresa Getafe, crisi Real Sociedad
Una doppietta di Yoda decide il posticipo della Liga.

Blind salva Van Gaal, ma  2-2
Blind salva Van Gaal, ma 2-2
Lo United evita almeno la sconfitta in casa del WBA.

Savio, finto rapimento - L'ex giocatore del Brescia ha chiesto e ottenuto dalla famiglia 25.000 euro per un riscatto: in realtà sembra che dovesse pagare due prostitute.
Notizia del 29 Ottobre 2012 - 12:09

Savio Nsereko stavolta l'ha combinata grossa.

L'ex giocatore del Brescia, passato senza lasciare il segno anche da Firenze, prima di iniziare un inesorabile declino che l'ha portato all'Unterhaching, nella terza serie tedesca, già in passato aveva fatto perdere più volte le sue tracce ma sabato scorso è andato oltre.

Secondo quanto riporta Corriere.it, Savio è stato arrestato a Pattaya, in Thailandia, per aver inscenato un finto sequestro: aveva chiesto e ottenuto dalla famiglia 25.000 euro per il riscatto, soldi che poi sarebbero serviti a pagare due prostitute thailandesi.
 
Ora il ventitreenne verrà processato, in Germania, dove sta rientrando.

(a cura di Sportal)
1 di 8
Torino Fiorentina Napoli Udinese Roma Parma Catania Milan Sassuolo Chievo Sampdoria Lazio Cagliari Bologna Genoa Livorno Inter Verona Atalanta Juventus
sabato
18-10-2014
Roma
Chievo
Sassuolo
Juventus
domenica
19-10-2014
Fiorentina
Lazio
Torino
Udinese
Palermo
Cesena
Verona
Milan
Cagliari
Sampdoria
Atalanta
Parma
Inter
Napoli
lunedí
20-10-2014
Genoa
Empoli
Giornata 7

CASE DI LUSSO

Scopri le case di pregio in Italia su Casa.it. In un solo click
CERCA ADESSO

PRESTITO AGOS DUCATO

La soluzione che fa per te. Fai subito un preventivo online
PREVENTIVO

Esclusiva

SlotYES il meglio delle Slot da Sala con Bonus 10€
BONUS 10€
LIBERO SU FACEBOOK